Come è fatto un pavimento in resina?

L’utilizzo della resina nel settore edilizio ha origini antiche, tuttavia solo da un paio di decenni abbiamo iniziato a sfruttarla per la pavimentazione. Inizialmente infatti veniva impiegata come collante, poi per la creazione di condotti e pannelli, e solo successivamente – circa a metà degli anni Novanta – come pavimento. Il suo utilizzo era relegato a pavimenti industriali o comunque commerciali, e solo molto lentamente è entrata in punta di piedi nelle nostre case.

Per questo non tutti sanno come si presenta un pavimento coperto in resina, e non si rende conto delle infinite possibilità che può esplorare – a livello di design per esempio – con questo tipo di materiale.

Un pavimento in resina all’esterno si presenta come una superficie liscia e omogenea, senza quindi quelle fastidiose fughe ben visibili che caratterizzano gli altri tipi di pavimenti. Questo effetto si ottiene grazie alla posatura della resina, che viene fatta direttamente sul blocco di marmo e in un’unica soluzione: questo crea un unico blocco monolitico, che presenta le caratteristiche appena citate.

Essendo un materiale che resiste bene agli urti, alle sollecitazioni e allo stress, è stato largamente sfruttato anche per gli ospedali o le strutture sportive, ma anche nelle mura domestiche viene apprezzato per questa sua qualità. In tutti i settori è particolarmente amato anche per la possibilità di pulirlo al meglio in pochissimo tempo. In ambienti dove l’igiene è importante un pavimento in resina potrebbe essere la soluzione perfetta.

A livello di design un pavimento in resina ci offre infinite possibilità di decorare e impreziosire la nostra casa. Ci sono moltissime tecniche diverse da provare, e tra cui scegliere quella che fa al caso nostro. Il più classico esempio è quello di un pavimento in resina con inserti di altro materiale: su questo possiamo sbizzarrirci, e creare immagini e movimenti originali (pensate che sono stati usati anche dei centesimi di euro, poi ricoperti di resina, per creare un pavimento!). La grande possibilità di personalizzazione a livello estetico è indubbiamente un punto a favore di questo tipo di pavimenti.

Per ulteriori informazioni in merito, conoscere tutte le proprietà della resina e saperne di più consultare questo sito internet.