Cucinare con la padella

Come capire quali sono le migliori padelle per i nostri gusti e come si cucina bene su di una padella? Vediamoci chiaro.

Negli ultimi anni, la cottura in padella con la padella elettrica ha preso d’assalto il mondo dei libri. Fratello del fenomeno delle pentole multiple della cucina casalinga, le ricette multi-pentola coinvolgono la cottura multi-superficie in un’unica padella, spesso in acciaio o alluminio. Le ricette sono spesso progettate intorno a combinazioni di proteine, grassi e verdure, e molti sostenitori di questo metodo citano il prezzo, la facilità di preparazione e la varietà come vantaggi. Tuttavia, un effetto collaterale della crescente popolarità di questo metodo è stato l’aumento di molte variazioni diverse sul tema di base. Questo articolo esplorerà alcune delle tecniche e delle opzioni più popolari disponibili quando si cucina con una padella.

Cliccare sul seguente link per leggere altre info sull’argomento.

Molte famiglie moderne hanno iniziato a investire in pentole più profonde per molti dei loro piatti base. Le pentole profonde, a volte chiamate “padelle” (un termine che si riferisce all’industria che promuove la frittura profonda), possono essere usate per cucinare praticamente ogni piatto che si possa immaginare. Queste attrezzature versatili permettono ai cuochi di creare kabobs o piatti singolari che sono adatti per grigliare, arrostire, bollire, bollire, cuocere al forno e altro ancora. Il fatto che molte persone scelgono ora di usare pentole profonde per la preparazione di molti dei loro pasti significa che anche i più appassionati di carne e patate possono avere accesso a cibi gustosi e nutrienti che sono più difficili da preparare se cucinati a una temperatura più bassa, o per un periodo di tempo in una cucina più tradizionale.

Uno dei tipi più recenti di pentole profonde è la padella del girarrosto, che ruota secondo un modello simile al sistema di ventilazione di un fornello. Le padelle del girarrosto sono tipicamente piccole e poco appariscenti, in quanto in genere sono abbastanza grandi da ospitare un solo cuoco. Il cuoco inserisce un bastone nella pentola per cuocere il cibo, dopo di che l’intera pentola e il bastone inserito vengono immediatamente invertiti in modo che il cibo venga cotto direttamente sulla parte calda del bruciatore. Molti cuochi giurano su questo stile unico di cottura perché è meno disordinato di altre tecniche. Alcuni cuochi preferiscono il girarrosto perché possono controllare i livelli di calore in modo più preciso rispetto a una padella di dimensioni standard, che permette loro di cuocere pezzi di cibo più spessi con meno olio o di bruciare il cibo se il calore è composto fino in cima.