Vantaggi di un pavimento in parquet

Quello di poter camminare a piedi scalzi su di una superficie liscia e omogenea non è l’unico vantaggio di avere un pavimento in parquet. Ce ne sono infatti una sfilza, ampiamente descritti su www.parquetsulweb.it, che di seguito andremo ad analizzare.

Tra i primi benefici che possiamo trarre da una pavimentazione in parquet troviamo sicuramente le sue capacità isolanti. Tale materiale infatti è un ottimo isolante termico e acustico. Ciò significa che tutti i suoni saranno attutiti dal legno (pensiamo allo strusciare delle sedie sul pavimento, il rumore dei tacchi alti, svariati oggetti che ci cadono di continuo dalle mani…), a patto che venga posato a regola d’arte: in caso contrario potrebbe scricchiolare sotto i nostri piedi e produrre rumore, anziché eliminarlo! Per quanto riguarda l’isolamento termico invece è bene dire che il legno, ma anche gli strati sottostanti (soprattutto nel caso di una posa flottante), tende a isolare il freddo e non farlo penetrare in casa. Scegliendo per di più dei materiali specifici, come il bamboo o il teak, possiamo combattere anche l’umidità. L’efficienza in questo caso è quasi totale, di gran lunga superiore rispetto a un normale pavimento in ceramica. Se poi ci piace stare attenti all’ambiente, e vivere in maniera consapevole ed ecologica, non possiamo che optare per un parquet in casa: le materie prime sono naturali al 100 %, così come i collanti (tranne quelli artificiali) e tutto ciò che ne concerne.   

Il calore del legno nocciola, o la freddezza di alcune tonalità sono un elemento di design vero e proprio. Con il pavimento possiamo creare un ambiente accogliente, dare l’impressione che la stanza sia più grande, oppure creare contrasti di luci, ombre e colori. Insomma il parquet spesso è un elemento di design, quasi come un qualsiasi pezzo di arredamento, e da solo è in grado di dare un nuovo volto alla stanza in cui è posizionato. Un buon parquet inoltre impreziosisce la casa, dandole un valore aggiunto che con gli anni non fa che aumentare. Se tenuto bene infatti il legno tende a diventare ancora più bello che all’inizio, e si mantiene benissimo per molto tempo.